Pero Scipiona

15,00€

Pyrus Communis Scipiona.


Cultivar introdotta in Romagna alla fine del XVIII secolo dal Conte Scipione Zanelli da cui prende il nome. Nei primi anni del '900 visse il momento di maggior diffusione. In Romagna esistono esemplari dimenticati in qualche angolo di vecchi girdini messi a dimora proprio in quegli anni e sono capaci ancora di produrre frutta. Albero vigoroso e di produttività elevata. Frutto medio e calebassiforme. La buccia è liscia, verde giallastra, talvolta leggermente sfumata di rosso all'insolazione, con lenticelle numerose, di medie dimensioni, grigio-rugginose. La polpa è bianco verdastra; succosa, tenera e dal sapore dolce; in fruttaia si conserva diversi mesi senza perdere sapore. Matura a metà ottobre. Conosciuta anche come Fiasca e Spadona di cesena.


Le piante in vendita sono coltivate in vaso.

Price: 15,00€